Kazuo Ishiguro, Non Lasciarmi, Einaudi 2006

Consiglio questo libro a tutti quelli che vogliono commuoversi per una storia e insieme riflettere sul nostro tempo, sul nostro mondo. Si parla di cloni, della loro infanzia, ma non si tratta di un semplice romanzo di fantascienza. E’ un romanzo sull’amore e sull’insostenibile precarietà dell’essere. Sulla bellezza irriducibile della vita. Un libro indimenticabile, che scava nell’anima.

Annunci

~ di ariemma su gennaio 19, 2009.

3 Risposte to “Kazuo Ishiguro, Non Lasciarmi, Einaudi 2006”

  1. E’ vero Tommaso, quando l’ho letto ho avuto momenti quasi insostenibili di commozione…

  2. E’ capitato lo stesso anche a me. Sarebbe davvero fantascienza, se non ci fosse questo grandissimo spazio di commozione.

  3. me ne hanno parlato recentemente….non riesco aleggerlo perchè mi dà l’idea di essere triste in una maniera destabilizzante.
    Ciao
    Zelda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: