Primi pareri su “L’estensione dell’anima. Origine e senso della pittura”

ariemmapittura1Uscito solo da qualche giorno il testo mi regala già più di una soddisfazione. Sul blog dell’interessantissima rivista VDBD -Viadellebelledonne, Alessandra firma una penetrante e impeccabile recensione del mio testo, che mi lascia davvero senza parole. Sul suo blog personale, Raffaella mi dedica un post davvero generoso riportando anche alcuni passi del libro, che fanno già una piccola antologia. Che dire…mi sento davvero lusingato. Spero che il mio libro possa piacere a tutti quelli che lo acquisteranno, così come è piaciuto a loro.

Annunci

~ di ariemma su aprile 14, 2009.

6 Risposte to “Primi pareri su “L’estensione dell’anima. Origine e senso della pittura””

  1. Mi è piaciuta tanto la recensione di questa rivista,ha delineato bene i tratti fondamentali del testo mettendo in evidenza la portata filosofica di una ricerca che va avanti già da tempo .Ben vengano allora qst tipo d recensioni :)…in bocca al lupo !!

  2. Wow, ho letto alcuni passi del tuo libro, veramente fantastico. Complimenti. Voglio assolutamente avere il piacere di leggerlo tutto.
    Paola P.

  3. complimenti, il tuo libro è penetrante e significativo.
    oggi molte cose sono state dimenticate, l’estetica domina in ogni campo e quello che conta è l’apparenza. Siamo tutti cloni, abbiao perso la nostra “singolarità”.
    un saluto
    michele

  4. caro michele, grazie per le tue parole. Riprenderci la nostra singolarità è il compito fondamentale del nostro tempo.

  5. ….ho pianto leggendo il suo libro….molti dei suoi passi esprimono esattamente quello che sento dentro e fuori di me nell’attimo in cui le mie mani tracciano sulla tela percorsi inattesi, dettati dallo slancio sublime di un sentimento indefinibile ed incontrollabile….Tutto ciò che a parole nn avrei mai potuto ne saputo esprimere….

  6. a volte penso che è questo genere di commenti a farmi andare avanti. una vera e propria “commozione”. Un muoversi insieme, come dice la parola. Mi capita spesso di rinchiudermi in me stesso, più volte ho pensato che ho scritto inutilmente e che bisognava mettere un punto alla mia ostinazione. Eppure basta che io rilegga dei commenti come il tuo e subito mi si riaccende un fuoco, un entusiasmo che è qualcosa di molto più forte del piacere. Dirti grazie è ovviamente troppo poco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: