Gravity di Alfonso Cuarón

Ieri sera guardavo con il fiato sospeso l’ultimo film di Alfonso Cuarón, Gravity. E pensavo a Dickens. All’inizio credevo si trattasse della solita eco dovuta alle mie recenti ricerche sullo scrittore inglese (sto scrivendo un libro su di lui). Mi sono detto: ormai avverto Dickens ovunque. Una vocina dentro di me, per placare le mie ossessioni, mi diceva – rielaborando il motto del film Alien (Nello spazio nessuno può sentirti urlare): nello spazio nessuno può sentire Dickens. Così guardo il film e metto l’anima in pace, se così si può dire. Il film ti attira verso di sé, pur non avendo quasi trama: sei lì quasi senz’aria con i due sopravvissuti di una stazione spaziale. Perso nello spazio, senza gravità, non sai se ammirare lo spettacolo della Terra vista da quella distanza o entrare nel panico per una morte che quasi certamente arriverà. Credo che il film si chiami Gravity proprio per questo. In assenza di gravità, bisogna trovare altre forme di gravità per vivere, per non lasciarci andare. E poi Dickens, ancora: stavolta qualcosa fa click. Il regista Cuaron è un amante di Dickens e ha diretto il notevole adattamento del romanzo Grandi Speranze, ovvero Paradiso Perduto. Di Dickens ha, questo film, la maestria nell’incollarti a una vita, come se fosse la stella più luminosa dell’universo.

~ di ariemma su ottobre 13, 2013.

3 Risposte to “Gravity di Alfonso Cuarón”

  1. interessante prospettiva quella di gravitare nel nulla…
    grazie Tommaso per questa interpretazione del film🙂

  2. Sono contento ti sia piaciuta Carla!

  3. Se ti va di goderti un altro bel film con George Clooney, ti straconsiglio Monuments Men. Ne ho parlato in questo mio post, che spero ti dia ulteriori spunti per le tue visioni future: http://wwayne.wordpress.com/2014/02/16/capolavoro/. : )

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: