Nietzsche e Lou Salomé, per Canone Inverso

Nietzsche e Lou Salomé, per Canone Inverso

“Siamo a Roma, è il 13 maggio 1882. Una ragazza poco più che ventenne, Lou Salomé, incontra un trentottenne tedesco, Friedrich Nietzsche. È già noto nell’ambiente intellettuale, ma solo alla sua morte l’Europa verrà letteralmente invasa dai suoi libri. Quella sera ci sono solo un uomo e una donna. Sono giovani, sono attratti l’uno dall’altra. Appena si salutano lui le dice: «Cadendo da quali stelle siamo stati spinti qui, l’uno incontro all’altra?».
La frase non desterebbe più di tanto l’attenzione se a pronunciarla non fosse l’inventore di una vera e propria “astronomia culturale” e che ha fatto del suo pensiero qualcosa di leggendario: ha introdotto nella nostra vita una serietà estetica prima inimmaginabile, una vita ora in un diverso rapporto con le stelle.” (Canone inverso. Per una teoria generale dell’arte, p. 17)
http://www.villaggiomaori.com/catalogo/#!/~/product/category=0&id=34898678

Annunci

~ di ariemma su aprile 23, 2014.

3 Risposte to “Nietzsche e Lou Salomé, per Canone Inverso”

  1. e lei cosa ha risposto …?

    Ciao Tom…bella foto!

  2. Rimase un po’ così, sconcertata 🙂

  3. L’ha ribloggato su alessandrapeluso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: