La fragilità della superficie. Breaking bad e la filosofia

walter white“La fragilità della superficie è la condizione di possibilità del prodotto di Walt. I suoi cristalli di metanfetamina sono ottenuti rompendo una lastra della sostanza, mandando in frantumi la sua vita. Se Breaking Bad rappresenta un naufragio, questo è soprattutto il naufragio della ricerca ossessiva del puro, dell’etica della buona causa che sottostima le conseguenze di un’azione. Tutta la serie ci porta al cuore dell’etica occidentale contemporanea, un cuore oscuro”. (Niente resterà intatto. Introduzione non-convenzionale alla filosofia, p. 87)

Annunci

~ di ariemma su gennaio 12, 2016.

2 Risposte to “La fragilità della superficie. Breaking bad e la filosofia”

  1. Che nostalgia di Breaking Bad… http://bit.ly/1TvVqDW

  2. hai maledettamente ragione 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: