2008. Il senso del nudo

Il senso del nudoTommaso Ariemma – Il senso del nudo
Euro 11,00

Qui una recensione

ACQUISTALO!

Andare a toccare il nudo significa andare a toccare tutto. La nudità è il fenomeno fondamentale intorno al quale si raccolgono tutti i momenti dell’esistenza, come l’erotismo, la tecnica, l’opera d’arte, solo per indicarne alcuni. Il presente studio tenta di liberare la nudità dagli ambiti angusti entro i quali la tradizione occidentale l’ha confinata, per pensare il suo senso profondo.
Decostruendo il grande canone della filosofia occidentale da Eraclito a Heidegger e servendosi dei risultati più interessanti del pensiero francese contemporaneo (da Georges Bataille a Jean-Luc Nancy), la nudità viene elevata a tema decisivo di una filosofia dell’avvenire.

 


Una Risposta to “2008. Il senso del nudo”

  1. Questo è stato il primo libro di filosofia che ho preso tra le mani… credevo di non poter capire solo perchè inesperta e invece il giorno in cui l’ho letto mi sono sentita rinata,la filosofia non era più qualcosa di astratto,lontano,indecifrabile …era il pensiero vivo,la vita.
    Il senso del nudo mi ha spinto a riflettere,a non aver paura dei cambiamenti,a scoprire il senso della condivisione:
    “è l’inquieto senso dell’infinita disponibilità a lasciarsi toccare che ogni corpo esibisce.E’ questo il senso del nudo” .

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: